Quel pezzetto di Provenza nei Colli Euganei

lavanda italia
Share

Vedere i campi di lavanda in Italia: Il Lavandeto di Arquà Petrarca è un minuscolo pezzetto di Provenza in Veneto.

Ho sempre amato il profumo della lavanda. Mi ricorda l’estate, il profumo di fresco e pulito e il sole caldo sulla pelle. Camminare fra i filari di un campo di lavanda, respirandone il profumo delicato, è un’esperienza capace di mettere di buonumore. Sarà perché la lavanda ha tantissime proprietà, calmante, anti ansia e anti stress?

Se penso alla lavanda mi viene subito in mente la Provenza e il sud della Francia, un viaggio improvvisato di anni fa con i miei genitori e un sacchetto di lavanda secca profuma armadi portato a casa per ricordo. Lì a Valensole e nei dintorni i campi devono essere sconfinati e la fioritura incredibile, ma anche in Italia, ad Arquà Petrarca, c’è una minuscola porzione di Provenza. 

Il Lavandeto di Arquà Petrarca è un’azienda a conduzione familiare nata dall’intuizione di Cristina: il microclima dei Colli Euganei è un luogo adatto per coltivare la lavanda. Passeggiando per il piccolo borgo di Arquà Petrarca noterete infatti che quasi ogni giardino vanta una pianta profumata e viola.

Nel loro sito si legge:

Il nostro lavandeto è situato nel comune di Arquà Petrarca, bellissimo borgo medioevale dei Colli Euganei.

In questo territorio la lavanda veniva coltivata già dal 1946 nelle zone più brulle delle colline.
Negli anni però questa coltivazione era stata abbandonata, ma ancora oggi ogni casa del paese ne mantiene almeno una pianta nel proprio giardino.

Abbiamo voluto rivalutare questa antica coltivazione ed è così che è nata la nostra nuova azienda, sostenuta dalla passione per la nostra terra e dal desiderio di far conoscere a largo raggio i segreti di questa meravigiosa pianta.

Saremo felici di avervi ospiti nel nostro lavandeto per ammirare le piante adulte e farvi innamorare del loro indimenticabile profumo.

Roberto e Cristina

La fioritura della lavanda in Italia

Si può ammirare la fioritura della lavanda in Italia anche in altre regioni, ma solo qui sono state coltivate più di novanta specie!

Abbiamo preso parte ad una visita guidata gratuita, in una soleggiata domenica di giugno. Dopo una spiegazione su come è nata l’azienda agricola, sul vivaio e sul metodo di coltivazione dei novanta tipi di lavanda, sono stati illustrati i prodotti, che è possibile comprare, e le proprietà dell’olio essenziale alla lavanda. Dopo la spiegazione si può camminare nel lavandeto e ammirare da vicino la lavanda, con i Colli Euganei sullo sfondo. Alla fine è stato offerto un delizioso rinfresco a base di lavanda: limonata alla lavanda e crostata con marmellata di arance e lavanda.

Il lavandeto si trova ad Arquà Petrarca, considerato uno dei borghi più belli d’Italia, famoso per la casa del Petrarca e per le giuggiole.

Nella loro pagina Facebook ci sono le informazioni più recenti sulle giornate di visita.

Se vi interessano le fioriture in generale, vi consiglio anche quella dei tulipani in Olanda 🙂

Share

10 Comments

  1. E niente, io sto svalvolando con questa lavanda! Mi manca.
    Ho voglia di rivedere quei colori e risentire quei profumi e sapere che anche da noi ci sono meraviglie del genere mi rincuora, davvero.

  2. In questo periodo sto leggendo tantissimi articoli dedicati alla lavanda in Italia e non ne conoscevo molti! Me li sto segnando tutti, questo compreso, perché sono sparsi per tutta Italia e bellissimi! *_* adoro la lavanda, ne ho anche nel mio giardino e sarà una meta assolutamente da fare!! Grazie!!

  3. Sai che due anni fa ho cercato nel web dove trovare la lavanda in Italia e mi è apparso questo lavandeto e quello di Assisi. Alla fine ho puntato al secondo, quindi ho trascorso un bel weekend in Umbria (una bellissima scoperta). Quest’anno, invece, sono riuscita ad organizzarmi bene e quindi sono andata qualche giorno in Provenza (sono rientrata stanotte). Che meraviglia i vasti campi di lavanda francesi… davvero un sogno diventato realtà per me (era da anni che sognavo di ammirare la fioritura della lavanda nel sud della Francia)

    1. Sono contenta ti sia piaciuto! L’anno prossimo mi piacerebbe vedere anche a me i campi in Provenza…magari improvviseremo un fine settimana 🙂

  4. Leggendo il tuo articolo e guardando le foto, mi veniva quasi di cercare di respirarne l’odore splendido della lavanda! Non sapevo vi fosse anche in Italia un posto del genere, con ben 90 specie diverse di lavanda. Mi piacerebbe proprio visitarlo e poter camminare immersa nel profumo.

  5. bellissimo! Anni fa sono andata in Provenza per vedere la fioritura, non sapendo che c’era anche nella mia regione! Non conoscevo questo posto anche se non ci vivo lontanissima. Mi piacerebbe molto visitarlo, a breve. Come funzionano le visite? Bisogna prenotare?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *