Toscana e Lazio: borghi del tufo, terme naturali e paesaggi incantati

borghi in toscana
Share

Vacanze in Toscana tra i borghi del tufo, le terme naturali, paesaggi incantati e borghi antichissimi. La Toscana è davvero una meraviglia e potrei scriverne per pagine e pagine. C’è una natura bellissima, fatta di distese di vigneti e colline dolci. Noi siamo stati nella Toscana del sud, quasi al confine con il Lazio, e abbiamo alloggiato nelle vicinanze di Pitigliano, un punto comodo per raggiungere varie località turistiche.

Borghi in Toscana e Lazio: quali vedere

Borghi in Toscana: Pitigliano

Nel sud della Toscana, quasi al confine con il Lazio, incastonato in un paesaggio verdissimo, c’è uno dei borghi più scenografici che io abbia mai visto. Le case sono costruite su una rupe, e quando si arriva al paese, dalla strada si può ammirare un panorama incredibilmente pittoresco. A Pitigliano ci sono numerosi ristoranti e trattorie, tanti bei negozi artigianali, panorami mozzafiato e anche molte cose da visitare nel centro storico, tra cui il Ghetto Ebraico e la Sinagoga.

Borghi in Toscana: Sorano

Sorano si trova a circa 7 chilometri di distanza da Pitigliano. Definito anche come la “Matera della Toscana” a causa degli edifici scavati nel tufo che la caratterizzano. Nel centro storico ci sono numerose botteghe artigianali, dove vendono prodotti tipici, oggettistica intagliata nel legno d’ulivo e maglioni di lana fatti a mano.

Borghi in Lazio: Civita di Bagnoregio

Questo borgo, si trova in Lazio. Ci è stato consigliato da una cameriera a Pitigliano, e l’abbiamo visitato senza troppe aspettative, ma al nostro arrivo siamo rimasti senza parole! Vale veramente la pena: si tratta di un borgo che si erge sulla cima di un colle tufaceo, raggiungibile solo a piedi attraversando un ponte, nel mezzo della vallata dei calanchi, dei profondi burroni composti da rocce di argilla. Se volete ammirare paesaggi da cartolina, questo borgo merita assolutamente una visita.

Le Terme di Saturnia

Le Terme di Saturnia sono molto famose e desideravo molto vederle. Non mi hanno assolutamente delusa, anzi, avevo sentito dire che puzzavano terribilmente e invece, almeno il giorno che sono andata io, non ho avuto problemi con alcun cattivo odore. Prima di raggiungerle, meglio fare qualche ricerca in internet. Se volete raggiungere le terme libere, non dovete infatti arrivare fino a Saturnia, ma vi dovete fermare qualche chilometro prima, quando arriverete alla località di Cascate del Mulino. Queste terme sono libere, accessibili a qualsiasi orario, e si trovano nel bel mezzo della natura. Sono delle vasche calcaree creatasi naturalmente nel corso dei secoli grazie al fluire delle acque termali, e sono uno spettacolo davvero meraviglioso.  

Borghi in Lazio: Bolsena

Bolsena è un’altra località vicino a Pitigliano, ma che si trova già in Lazio. Si trova sul bellissimo Lago di Bolsena. Il centro storico, in parte medievale, ha una stupenda vista sul lago. Da vedere la Rocca Monaldeschi, un castello, che oggi è sede del museo territoriale del Lago di Bolsena.

Share

You may also like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *