Giugno-Juni-Junio-June

 

Quando ho aperto questo blog non sapevo cosa sarebbe diventato. La mia idea era di scrivere un travel blog, ma poi, dopo una lunga pausa, quando ho iniziato davvero a scriverci ho avuto voglia di trattare anche altre tematiche, come quella della vita all’estero. Ho mantenuto una sezione viaggi che aggiorno costantemente, ma, dopo essermi trasferita in Germania, ho scoperto un’interessantissima comunità di expat italiane online, e leggere i loro scritti mi ha aperta a tante nuove tematiche che erano lì, latenti, e aspettavano solo che io le facessi uscire.

Inoltre, My social travel era nato all’inizio come un modo per crearmi un lavoro, una vetrina, il mio spazio online dal qualche possono nascere collaborazioni e conoscenze. E, poco a poco, lo sta diventando. E’ un processo lungo, non si sa mai, ma bisogna sempre sperarci!

Con il passare dei mesi, questo spazio si è trasformato in molto di più: è diventato un ponte tra me e i miei cari che leggono ciò che scrivo da casa. E’ diventato il mio spazio e il mio rifugio quando ho voglia di scrivere. E’ diventato un modo, soprattutto, per venire a contatto con persone interessanti, in particolare tante italiane che vivono in ogni parte del mondo, scrivono articoli bellissimi, si dedicano con passione ai loro blog. Un intero mondo che prima non conoscevo!

Continue Reading