Non sarei stata expat senza il cellulare

Mentre camminavo per strada ieri, e controllavo sbadatamente Whatsapp, mi è venuta in mente una cosa banale. Molto più che banale anzi: ma come farebbero, gli expat, senza il cellulare? E con cellulare intendo lo smartphone, con internet sempre connesso, le video chiamate, i gruppi su Whatsapp, le app per le traduzioni. Ripensando a chi prendeva e partiva, anni fa, per girare il mondo o per vivere all’estero da qualche parte, tagliando praticamente i contatti con amici e familiari, o comunque sentendoli poco, l’unica cosa che riesco a pensare è: non ce la farei!

Continue Reading