Dopo l’inverno inizia sempre la primavera, una primavera minimal!

Share

Dopo l’inverno inizia sempre la primavera, sempre se non vivi in Germania. Diamole tempo comunque, mancano ancora 21 giorni! Anche se siamo solo al primo marzo, ho voglia soltanto di liberarmi dell’inverno e dei suoi maglioni di lana, dei piumini impermeabili, del rosso natalizio. Per il momento però le temperature non lo permettono, e dubito lo permetteranno nelle prossime settimane, e l’unica cose che posso fare è scrivere un post riassuntivo di questo inverno, che considero appunto già concluso!

Dicembre- December- Dezember- Diciembre

Verso la fine di novembre, la modalità natalizia è iniziata, fra mercatini, decorazioni, alberi e vin brulè ovunque. Non serve nemmeno dirlo, dicembre è stato caratterizzato da week end nelle città vicine alla scoperta dei mercatini, da visite e ritorni a casa, per poi concludersi ad Amburgo per il capodanno. 

Dicembre è stato un mese speciale perchè è stato anche il primo vero compleanno di questo blog!

Gennaio- January- Januar- Enero

L’intenso dicembre ha poi lasciato posto ad un freddo e lungo gennaio, che ha regalato qualche giornata di neve e relative passeggiate nei boschi, oltre che alla scusa perfetta per Kaffee und Kuchen e la scoperta di questo delizioso cafè a Düsseldorf. 

A gennaio vi ho parlato dei post più letti del 2016 e dei luoghi che vorrei visitare, ma c’è stato spazio anche per tematiche più delicate, ad esempio come affrontare gli attacchi di panico all’estero.

Febbraio- February- Februar- Febrero

Febbraio ha segnato un picco di produttività e di buon umore, anche in vista della settimana sulla neve in Trentino, trascorsa parlando un mix di italiano e tedesco, fra sciate, neve e cieli azzurri che già si sta facendo rimpiangere oggi, che c’è un cielo grigio grigio e gonfio di pioggia…

Minimal March

Questo gennaio, per la prima volta, non ho stilato una vera e propria lista di buoni propositi, ma ho più che altro delineato gli obiettivi da raggiungere. A tre mesi di distanza, ho deciso di partecipare all’iniziativa Minimal March di Giada Carta. Giada è una formatrice e coach che si dedica ad aiutare donne a trovare la propria strada per raggiungere l’indipendenza e la libertà, e costruirsi la vita che desiderano. Per il #mmday1 lo scopo è proprio di snellire la lista obiettivi, cercando di focalizzarsi sull’essenziale. Sarà difficile ma ci voglio provare, la mia primavera inizia da qui!

 

Share

You may also like

4 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *