Chi sono?

Chi sono? Se me lo chiedete per motivi professionali, ecco quello che vi direi! Laureata a Padova nell’ambito della comunicazione, mi sono poi specializzata nella redazione e gestione di contenuti per il web e nella comunicazione digitale/ online marketing. Un’altra mia passione sono le lingue: parlo inglese, spagnolo e tedesco. Ecco il mio profilo su Linkedin.

Steuer-Nr:132/5206/2951
info@my-socialtravel.com
Sede: Wuppertal (Germania)

 

 

 

Ti piace leggere il mio blog?

Qui trovi di cosa parla. Per troppo tempo ho scritto su questo blog senza aggiungere questa sezione, semplicemente perchè non amo descrivermi! Quando sono ad una festa e qualcuno mi chiede cosa faccio, beh, è complicato!:-) Dopo aver vissuto a Padova e a Valencia, in Spagna, sono emigrata subito dopo la laurea in Germania, per uno stage, per seguire quel giovane quasi vichingo, conosciuto tra una sangria e l’altra, nei magici tempi perduti dell’Erasmus. Da quel momento in poi la mia vita è cambiata completamente: una nuova lingua difficile da imparare, una convivenza, una nuova città. Un lavoro, nella comunicazione, difficile da svolgere in una lingua non tua. Tra corsi intensivi di tedesco, stage, lavori diversi in vari ambiti, crisi esistenziali, idee geniali nate e poi dimenticate e tanti, tanti, viaggi, sono trascorsi quasi due anni. In questo blog racconto le mie “avventure” da espatriata, che sono quelle di tanti italiani/e emigrati per lavoro, per amore, per follia o per fare esperienze. Dal mese a Londra “per imparare l’inglese parlando solo con altri italiani”, all’Erasmus in Spagna per fiesta loca ah no, per imparare lo spagnolo (l’ho imparato davvero comunque alla fine), dopo aver compiuto tutti i clichés possibili sugli italiani all’estero, eccomi in Germania, in una città sconosciuta ai più che si trova vicino a Düsseldorf. Espatriare mi ha cambiata, ma in meglio! I regali più belli sono stati quelli di vivere anni l’uno diverso dall’altro, di conoscere persone da tutto il mondo e di farmi aprire gli occhi sulle cose belle e semplici che esistono, e che prima non vedevo: vedere il bello in ogni posto che visito, e soprattutto, vedere il bello dei posti dove sono nata e che chiamerò per sempre casa.