#cartolinedal2017: condividere un ricordo di viaggio al giorno fino alla fine dell’anno

#cartolinedal2017: condividere un ricordo di viaggio al giorno fino alla fine dell’anno

Il calendario segna il 16 dicembre e questa notte non sono riuscita a dormire bene. Come in un film, mi passavano per la mente immagini di quest’anno. Quanti aerei presi nel 2017? Quanti sogni, quanti viaggi e weekend progettati, immaginati? Quanti viaggetti dell’ultimo minuto? A volte mi sembra di non poter nemmeno ricordare tutto quello che ho fatto in quest’anno così intenso.

Continue Reading

5 consigli per organizzare un perfetto viaggio fai-da-te

assicurazione_viaggio

Organizzare un viaggio fai-da-te è una delle parti migliori del percorso stesso: quel mix di aspettative, ansia pre-partenza, interrogativi e felicità che precede ogni viaggio è una sensazione che ogni viaggiatore ha provato almeno una volta nella propria vita. Se poi si tratta di una delle prime esperienze di viaggio in autonomia, spesso ci si ritrova il giorno prima della partenza con un bel po’ di interrogativi e preoccupazioni che frullano per la testa. A tutto questo comunque c’è rimedio: fate un bel respiro, stilate una lista delle cose fatte e di quelle ancora da fare, e concentratevi sull’esperienza che state per vivere! Con questo post vorrei darvi qualche consiglio che anch’io ho trovato utile per l’organizzazione dei miei viaggi.

Continue Reading

Cosa fare nel week end? Scoprilo con Weekendesk

Chi legge questo blog sa quanto io ami visitare posti nuovi nei week end. Che si tratti di prendere un aereo, un treno o una macchina, sono sempre pronta a scoprire una nuova città o località. In fondo, la vita è fatta per essere vissuta e, personalmente, non sono tanto  d’accordo con chi dice che visitare una nuova meta ogni anno è abbastanza: ho bisogno di vederne molte di più! Purtroppo però, non tutti hanno la possibilità, o desiderano viaggiare per lunghi periodi, e devono quindi sfruttare al massimo i giorni di ferie e i fine settimana per dedicarsi a scoprire posti nuovi.

Continue Reading

Travel wishlist 2017- Ispirazione viaggi e week-end

Un nuovo anno è iniziato e per renderlo speciale perchè non cominciare già a pensare alle possibili mete di viaggio? Chi pianifica è già a metà dell’opera e l’entusiasmo per un viaggio inizia già da quando si inizia a cercare informazioni online o si compra una guida del posto! In questo post vi propongo alcune mete suddivise per stagioni, che fanno parte della mia travel wish-list da tanto e che spero di riuscire a visitare prima o poi 🙂

Continue Reading

La voglia di viaggiare che non ti abbandona mai

 

Quante volte mi sono trovata a fare cose che non volevo fare? A pensare che la via è una sola ed è difficile? A guardare le vite degli altri, apparentemente sempre impegnati a viaggiare? Spesso capitano quei giorni, in cui ti svegli già svogliato, e mentre prendi il caffè butti un occhio alla bacheca di facebook, la fine. Non vedo altro che amici che vivono in Australia e fotografano koala a non finire, conoscenti che fanno la bella vita ad Ibiza, ex colleghi di lavoro che hanno fatto carriera e compagni dell’università che fanno tirocini stupendi al Parlamento Europeo, e la mia voglia di viaggiare è sempre più alta.

A quel punto penso il mio umore è sotto terra, e perdo un’altra ora a guardare biglietti aerei per ipotetici viaggi a Bali. Poi mi fermo, penso che per viaggiare servono soldi e che per guadagnare soldi serve un lavoro. Ma quando hai un lavoro  (sempre se si trova) non si possono più organizzare lunghi viaggi!

 

 

Se sei un giovane laureato che deve cominciare una carriera poi, l’idea di lavorare un anno in un bar per racimolare soldi e poi partire, spaventa ancora di più. Il rischio è alto: finisci l’università a 25 anni, mettici un anno di lavoro e un anno per viaggiare, ti ritrovi a 27 anni che senza esperienza non ti prende sul serio nessuno.


 

Ma qual è la soluzione per questa voglia di viaggiare? 


 

Sicuramente non esiste una sola soluzione a questo enigma. Di gente che sogna di viaggiare e non può farlo, ce n’è tanta. L’anno sabbatico per viaggiare prima di iniziare l’università, come fanno all’estero, è ad esempio un’ottima idea. Andrebbe bene anche post laurea, anche se si somma ad un’altra grande preoccupazione: quella di iniziare una carriera.

Continue Reading