Erasmus e cambiamenti a tempo determinato

Quando si parte per l’erasmus, o per unesperienza allestero, si esce dalla propria cerchia di conoscenze per venire a contatto con persone provenienti da tutto il mondo. Cè chi anche allestero preferisce fare amicizia con connazionali, e chi invece afferma di voler conoscere solo persone del luogo per imparare la lingua.

Quello che capita più spesso, invece, è di conoscere un mix di persone di passaggio, erasmus, studenti, lavoratori stagionali, viaggiatori. Conoscere persone di passaggio, invece che locali, ha un che di rassicurante, perché rafforza l’idea che l’ esperienza che si sta vivendo sia temporanea.

L’erasmus, o un’esperienza all’estero, è un cambiamento a tempo determinato, un cambiamento che si prende a cuor leggero e con entusiasmo perché si sa già che dopo sei mesi, o un anno, si farà ritorno a casa.

Continue Reading

La vita che desidero, cambiamento dopo cambiamento

cambiamento

Creatività, confusione, solitudine, adrenalina. Nuovi stimoli ogni giorno.

Ecco cosa succede, in poche parole, quando si esce dai binari della propria  vita e si cambia paese. Perché? I motivi per cambiare sono tanti e ognuno ha il suo. Chi vuole fare un esperienza. Chi si trasferisce per lavoro. Chi per imparare una lingua. Chi ha il sogno di viaggiare. Chi si sposta per amore. Una cosa sola è certa, il cambiamento porta cambiamento.

E i piani, beh quelli cambiano di continuo. I momenti di solitudine, di tristezza, di “ma chi me l ha fatto fare?” saranno molti. Tutto quello che un tempo si dava per scontato, tutto ciò che era normale, come andare in posta e parlare con l impiegato di turno per spedire un pacco, non parlando una lingua sconosciuta diventa un impresa capace a farti venire il mal di testa. Quando si impara una nuova lingua si riparte da zero. Bisogna fare fronte a tutte le debolezze, tutte le insicurezze.

E io, come molti, di paure ne ho molte. In primis, una paura molto egoistica, quella di non essere felice. La felicità è una cosa molto soggettiva, ma alcune cose, ho capito con lesperienza, riescono a rendermi felice, come scrivere, viaggiare, trascorrere il tempo con persone che mi fanno stare bene.


Continue Reading